Trattamento che introduce una modica quantità di sostanze estranee rese innocue nell’organismo, così da indurre il sistema immunitario a riconoscere e combattere tali sostanze in caso di infezione attiva.