Tecnica usata per prelevare e quindi ricombinare tra loro parti di DNA; allo studio per la produzione di vaccini contro il melanoma.