È da poco disponibile per i pazienti italiani, a carico del Sistema Sanitario Nazionale, una nuova combinazione di due farmaci a bersaglio molecolare, interamente orale, indicata per il melanoma metastatico o inoperabile. Si tratta di una nuova e importante possibilità di cura per questi pazienti e ne parliamo in quest’intervista con un’esperta, la Professoressa Paola Queirolo, Direttore della Divisione Melanoma, Sarcoma e Tumori rari dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano.